Questo sito utilizza cookie tecnici, di terze parti e di profilazione. Per maggiori informazioni e per disabilitare i cookie consulta la cookie policy. Continuando a navigare il sito acconsentirai all’utilizzo dei cookie.

Sport

Il pregara

Contro i Lions servono lupi veri, avanti Scandone

Al Paladelmauro arriva il Bisceglie di coach Marinelli. La truppa di coach De Gennaro vuole dimenticare la beffa rimediata domenica contro la Meta Formia e riprendere il cammino verso la salvezza. I favori del pronostico sono tutti a favore degli ospiti ma i biancoverdi promettono battaglia. Palla alta alle 18

Che la rabbia si trasformi in energia positiva. Spesso i coach augurano questo al proprio gruppo di ragazzi. E questa massima fa proprio al caso della Scandone Avellino che di rabbia accumulata ne ha davvero tanta. L’occasione sfumata all’over time contro la Meta Formia brucia ancora ed è per questo che la truppa di Gianluca De Gennaro non vede l’ora di tornare in campo per mettersi di nuovo alla prova. Nel proprio fortino, che nelle ultime due uscite contro Virtus Cassino e Adriatica Corato ha portato bene, la squadra biancoverde prova a ritrovare il sorriso contro un avversario di prima (...)

continua la lettura

Il pregara

Dopo tanti bocconi amari, è l’ora del dolce

Contro la Sicula Leonzio, l’Avellino ha la possibilità di centrare la terza vittoria consecutiva e mettersi in una posizione di tranquillità in classifica. La squadra, nonostante l’infermeria piena, è pronta a fare bottino pieno contro una formazione in grande difficoltà. Palla al centro alle 14:30

Per la seconda volta dall’inizio della stagione, l’Avellino ha la possibilità di completare il filotto di tre vittorie consecutive. E’ successo ad inizio stagione quando l’allora squadra diretta da mister Giovanni Ignoffo riuscì (...)

continua la lettura

La conferenza

«Non mi fido della Sicula, giocheremo per un solo risultato»: Capuano punta al tris e chiede concentrazione massima

Il tecnico biancoverde: «Ho tanti problemi di formazione. In campo solo chi è al 100% e mi garantirà equilibrio». Il saluto alla vecchia proprietà e il benvenuto alla nuova: «Ringrazierò Mauriello, Iuppa e Di Somma a vita. Sarò servo di questa maglia finché sarà possibile»

Tenere da parte le questioni societarie e pensare solo alla Sicula Leonzio. Mister Eziolino Capuano è molto concentrato sul campionato e insegue il sogno della terza vittoria consecutiva. Concentrazione e spirito di (...)

continua la lettura

Il punto

U.S. Avellino 1912, il benvenuto del sindaco alla nuova proprietà: «Qui si fa sport ad alti livelli. Le condizioni ci sono tutte»

Il primo cittadino Festa accoglie l’invito per un incontro e per instaurare fin da subito un rapporto di cordiale collaborazione: «Parleremo di tutto e troveremo anche una soluzione per i canoni e per la pulizia dell’intera area che è malmessa». Passaggio anche sul basket e sui problemi di riscaldamento al Paladelmauro: «Consapevoli del disagio, risolveremo anche questo problema»

«La nuova proprietà desidera incontrare quanto prima il Sindaco di Avellino Gianluca Festa che ha sempre seguito con partecipazione e garbo la vicenda»: il primo pensiero della IDC, società che ha rilevato le quote dell’U.S. (...)

continua la lettura

La riflessione

L’inizio di una nuova era?

Solo chiarendo una serie di questi si potrà brindare ad un nuovo corso. Perché la cordata guidata da Nicola Circelli ha rilevato le quote dell’U.S. Avellino 1912? Quali sono i progetti nel medio e nel lungo periodo? Cosa prevede il “diritto di recompra”? e, se esiste, perché è stata abbracciata questa croce? L’entusiasmo della piazza è pari a zero, per far rinascere qualcosa servono fatti

«Adesso bisogna mettersi a lavoro e cercare di dare una certezza alla squadra e alla piazza»: il nuovo patron dell’Avellino calcio, Nicola Circelli non ha perso tempo. Dopo il passaggio di consegne avvenuto nello studio notarile (...)

continua la lettura

Archivio