Questo sito utilizza cookie tecnici, di terze parti e di profilazione. Per maggiori informazioni e per disabilitare i cookie consulta la cookie policy. Continuando a navigare il sito acconsentirai all’utilizzo dei cookie.

Sport

Il punto

Centonove punti per tornare a sorridere, centoventi minuti per provare a volare

Il calendario non è dei più facili, ma Avellino non può mollare. Si ricomincia domenica, con la sfida in casa della capolista, ma le dirette concorrenti per i playoff hanno vita altrettanto difficile. Il punto cruciale della volata finale è tutto nel derby del Sud contro Brindisi

Centonove punti per tornare a sorridere, centoventi minuti ancora tutti da giocare per potersi assicurare l’accesso ai playoff scudetto. La Pasqua della Sidigas è dolce, dall’uovo è uscita una bella, quanto scontata, sorpresa. Ma l’importante, al di là dei guai altrui (nella fattispecie quelli della Fiat Torino), era rompere la serie negativa che durava da quasi un mese per rimettersi in marcia. Il calendario, in questo senso, non aiuta i lupi. Domenica prossima, da ottava in classifica, la Sidigas vola a Milano per far visita alla capolista Armani Exchange, in quello che, se tutto dovesse (...)

continua la lettura

L’analisi

Non sarà dei professionisti, ma è il calcio delle emozioni forti: Serie D, tutto ciò che c’è da sapere dei 9 gironi a 180’ dalla fine

Lecco, Bari e Picerno sono le uniche già promosse, quest’ultima con riserva. Giochi aperti o quasi negli altri Gironi. Cesena, Como, Arzignano Valchiampo, Pergolettese, Pianese, Lanusei guidano le rispettive classifiche e sono arbitre di se stesse. Le seconde inseguono e sperano ancora e tra queste ci sono Modena e Avellino che sperano nel blitz finale e nella promozione diretta in Lega Pro. Per il resto se ne parla ai play off

Non sarà stato di certo il miglior campionato che i tifosi dell’Avellino abbiamo avuto la possibilità di vedere, ma di sicuro le emozioni non sono mancate. Non è il calcio dei professioni, da molti viene definito come “il calcio (...)

continua la lettura

Volley - Under 14

Final Four, un buon terzo posto per il Gsa Pallavolo Ariano Asd

Si sperava nella finalissima per il titolo ma il sogno è stato infranto in semifinale dall’ISCHIA che è riuscita con freddezza a battere di misura gli atleti arianesi

Ancora un podio regionale per il GSA che conquista la medaglia di bronzo con i ragazzi Under 14 nella Final Four disputatasi a NAPOLI. Si sperava nella finalissima per il titolo ma il sogno è stato infranto in semifinale (...)

continua la lettura

Il commento

La serenità ritrovata e gli spunti su cui conquistare i play off

La vittoria agevole contro un avversario scarico e sfiduciato non permette di dire che la Sidigas sia completamente guarita dai propri acciacchi. Ci sono tante note positive da cui coach Maffezzoli sicuramente ripartirà in vista delle ultime tre gare di regular season ma bisogna lavorare ancora, e tanto, sulla difesa. Milano, Brindisi e Pistoia per arrivare ai play off. Due vittorie potrebbero bastare, tre sarebbero ancora meglio

Dopo quattro sconfitte consecutive, una più pesante dell’altra contro Venezia, Brindisi, Trieste e Sassari, la Sidigas Avellino aveva innanzitutto necessità di tornare alla vittoria per provare a non gettare al vento tutto (...)

continua la lettura

Il dopogara tra Scandone e Fiat

«Non sono pazzo, dalla difesa volevo di più. Punti preziosi ma non abbiamo ancora fatto nulla»: la carica di Maffezzoli

Il coach biancoverde: «Testa bassa e lavoro continuo per giocarci al massimo le ultime tre gare. Sono una persona molto pacata ma dentro sono un vulcano ed ho esternato la carica a fine gara. Abbiamo bisogno del pubblico che ci darà tanto in questo finale di gara»

Tutto facile per la Sidigas Avellino che dopo tre sconfitte consecutive si regala una serena Pasqua passeggiando contro la Fiat Torino. Stavolta gli uomini di Massimo Maffezzoli non hanno avuto particolari cali di tensione ed (...)

continua la lettura

Archivio