Questo sito utilizza cookie tecnici, di terze parti e di profilazione. Per maggiori informazioni e per disabilitare i cookie consulta la cookie policy. Continuando a navigare il sito acconsentirai all’utilizzo dei cookie.

Società

L’appuntamento

Il riassunto della settimana/6

RIASSUNTO DELLA SETTIMANA La Ferrero compra la Nestlè americana però il cacao nel 2050 potrebbe essere estinto. Due notizie che lette nella stessa settimana ti fanno esclamare: che cazz’ sta succedendo? Ferrero si estende, una delle poche aziende italiane così in salute da poter colonizzare i mercati Usa, le fave di cacao invece si stanno estinguendo a causa della produzione eccessiva. Spinto dalla paura di non poter più mangiare Bounty, Ciocorì e tiramisù, ho deciso di approfondire un po’. Ho così scoperto che era meglio se mi facevo i fatti miei. I maggiori produttori di cacao del mondo sono (...)

continua la lettura

L’appello

«Casa mia è aperta a tutti, per dare ai nostri figli autistici un futuro “dopo di noi”»: l’Angsa e il sogno di mamma Antonietta

Da queste colonne, l’appello della signora Antonietta Tedeschi rivolto a genitori di giovani e adulti irpini, affetti da autismo o altre disabilità, per lanciare un progetto di inserimento al lavoro in agricoltura, mettendo a disposizione una sua proprietà di Contrada. Un’idea che ha trovato l’appoggio della presidente regionale dell’Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici, Claudia Nicchiniello: «La Regione ha di recente stanziato risorse per questo genere di attività. Se l’idea dovesse riuscire, sarebbe una importante novità per una provincia che, sotto il profilo dell’assistenza per chi ha più di 12 anni di età, versa in condizioni drammatiche»

«Il mio desiderio è fare qualcosa per mio figlio (autistico) e per tutti quei ragazzi che, come lui, potrebbero trovare in quella mia casa un proprio spazio di espressione e realizzazione, utile a valorizzare l’autonomia da loro (...)

continua la lettura

Il fatto

Sappiamo tutti che scrivere a una ragazzina che fa i “bocchini” è solo una ragazzata. Storie di ordinaria scuola ad Avellino

La madre di una 12enne, alunna di una scuola media pubblica del capoluogo, ci racconta del bullismo che sua figlia sta subendo da un po’ di tempo e della scarsa incisività della risposta dell’Istituzione scolastica, cui ha fatto da contraltare la reazione di tutt’altro tenore dei genitori dei compagni di classe della ragazza: «Nessuno è santo, non ingigantiamo sempre tutto …»

Che cazzo cancellate non cancellate porco due siete stronzi punto e basta. ******* ******** ********** lo sappiamo tutti che fai bocchini a tutti ****** ti ama ma a te piace ****** che fai proprio schifo puttà ah eh poi non (...)

continua la lettura

7

L’intervista

Il jazz di Pasquale Innarella ricorda i Migrantes d’Irpinia: «Le persone si mettono in viaggio per restituire dignità alla loro vita, ora come allora»

Considerato tra i dieci migliori sassofonisti italiani e apprezzato in tutta Europa è nato a Lacedonia - a Roma vive soltanto – e le sue radici sono il fulcro del suo jazz militante, prima politico e poi culturale, suonato sia per strada e nei centri sociali che nei teatri. L’ultimo progetto musicale del Pasquale Innarella Quartet si chiama Migrantes: niente testi, solo ascolto, per raccontare in otto brani i ricordi personali, i viaggi di ieri e di oggi, la memoria con i sogni e le speranze che restano identici nel tempo e nei luoghi

«Io e te siamo irpini, conosciamo bene le migrazioni – io perché le ho vissute, magari a te le hanno raccontate, ma entrambi abbiamo consapevolezza di quell’altro lato, non quello di chi arriva, ma di chi parte». Questa è stata (...)

continua la lettura

L’appuntamento

«Lo sport insegna a crescere e a diventare uomini»: l’U.S. Avellino 1912 parla ai giovani della città

I calciatori Ngawa e Falasco al convegno promosso dal Liceo Colletta. Il difensore ex Roma parla del girone di ritorno dei lupi e di mercato: «Vogliamo partire con il piede giusto e andare a Brescia per vincere. Il nostro miglior acquisto di gennaio è il recupero di Gavazzi»

“La passione per lo sport nei millenians, tanto legati a tecnologia e social”, questo il tema del convegno che si è svolto presslo la palestra del Liceo Classico Convitto Nazionale “Pietro Colletta” di Avellino. A parlare agli (...)

continua la lettura

Archivio