Questo sito utilizza cookie tecnici, di terze parti e di profilazione. Per maggiori informazioni e per disabilitare i cookie consulta la cookie policy. Continuando a navigare il sito acconsentirai all’utilizzo dei cookie.

Società

Diario di viaggio

Avellino-Chortkiv andata e ritorno: la luce della solidarietà contro la tenebra dell’intolleranza

La Fondazione don Gnocchi ha accettato di sostenere il progetto di assistenza per minori disabili realizzato dall’Eparchia di Bučač attraverso la formazione degli operatori di “Casa della Misericordia”. La missione di Caritas e “Avellino per il Mondo” ha portato i suoi frutti ora dovrebbe essere l’impegno di tutta la comunità – cittadina e non solo – a rafforzare questo filo di speranza che permetta ad Artem, Vitali e gli altri di continuare a sorridere, con ancora più tenacia, alla vita

Gli occhi azzurri di Tatiana hanno brillato: il filo di speranza che lega l’Ucraina all’Italia e Chortkiv a Milano e Avellino si rafforza, donando ad Artem, Vitali e a tutti i bambini e agli operatori e ai volontari di “Casa della Misericordia” un motivo in più per sorridere con tenacia alla vita. La missione estiva promossa da Caritas e “Avellino per il Mondo” alla casa che, a 400 kilometri da Leopoli, accoglie minori disabili e/o provenienti da contesti familiari difficili ha portato i suoi frutti: la Fondazione don Gnocchi ha accolto la richiesta di sostenere il progetto dell’Eparchia di (...)

continua la lettura

La riflessione

La speranza d’Italia è donna. E necessaria...

La sorella di Stefano Cucchi, la mamma di Federico Aldrovandi, la mamma di Ilaria Alpi, la sorella di Cesare Uva, la fidanzata di Dj Fabo, la moglie di Piergiorgio Welby con i loro esempi indicano la via: battaglie che implicano il bisogno di migliorare le leggi umane

Lo scrisse Bertolt Brecht nel suo Galileo: “Sventurata la terra che ha bisogno di eroi.” Ha ancora speranza il popolo che ne trova uno. Anzi, una: Ilaria Cucchi. Non è un samurai, non ha provato a farsi giustizia da sé, non ha (...)

continua la lettura

La riflessione

Né di destra, né di sinistra: l’accoglienza è questione di umanità

C’è un’altra Riace in Abruzzo, a Montesilvano, città di 55mila abitanti che accoglie 500 migranti in cinque Sprar, governata dal sindaco Francesco Maragno, eletto in una coalizione di centrodestra. Definita prototipo vincente per l’abbattimento di ogni ghetto etnico e l’inclusione dei migranti: insomma, il Ministro Salvini dovrebbe imparare dagli amministratori vicini alla sua parte politica, perché il suo Decreto Sicurezza e Immigrazione taglia i fondi al Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati, modello valido anche per l’Irpinia dello spopolamento

Accoglienza e integrazione insieme fanno un modello che non sta solo a sinistra – quella genericamente intesa come democratica, pensante, inclusiva e antifascista - anzi, è possibile trovarne esempio pure a destra, quella (...)

continua la lettura

1

Il convegno

Bellezza e Benessere: quando la Medicina Estetica si fa “opera sociale”

Confronto tra esperti e operatori del settore nel meeting di Montemiletto organizzato dalla Società Italiana di Medicina Estetica. Mezzo secolo di ricerca per il perfezionamento delle terapie non invasive per far fronte all’inestetismo. Come difendersi dalla pubblicità ingannevole e dalle facili suggestioni

“Bellezza simbolo di benessere: connubio di armonia ed eleganza”. È il tema del convegno, organizzato dalla SIME (Società Italiana di Medicina Estetica) con la collaborazione dell’AMMI (Associazione Mogli Medici Italiani) e la (...)

continua la lettura

L’incontro

Cristianità ed Europa nella Lectio Magistralis di Massimo Cacciari: «C’è una grande emergenza, culturale, politica ed economica»

Un ordine vecchio che muore e uno nuovo che nasce. Complesso e intenso anche questa volta il tema scelto dal filosofo veneziano, ospite di Don Emilio Carbone nella Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli a Rione Parco

“Cristianità ed Europa”. Un ordine vecchio che muore e uno nuovo che nasce. Complesso e intenso anche questa volta il tema scelto da Massimo Cacciari per la sua Lectio Magistralis nella Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli a (...)

continua la lettura

Archivio