Questo sito utilizza cookie tecnici, di terze parti e di profilazione. Per maggiori informazioni e per disabilitare i cookie consulta la cookie policy. Continuando a navigare il sito acconsentirai all’utilizzo dei cookie.

Economia

L’analisi

La lunga notte del lavoro in Irpinia: dietro gli slogan di Palazzo Santa Lucia, il dramma reale di una terra allo stremo

I dati positivi sull’aumento del Pil campano nel 2016 non trovano riscontro in Irpinia e non lambiscono l’occupazione giovanile. Due ragazzi su tre restano alla disperata ricerca di un posto e lo spopolamento (dati Migrantes) cede il passo alla desertificazione. A fronte dei 600 nuovi assunti con "Garanzia Giovani" restano 80.000 disoccupati

L’impegno annunciato in campagna elettorale era trasformare la Campania nella «Baviera d’Italia». Il lavoro al centro, le aree interne prima di tutto. Era il primo giugno 2015 quando l’attuale governatore, Vincenzo De Luca, sconfiggeva il contendente del centrodestra e si guadagnava finalmente l’opportunità di passare dalle parole ai fatti. Ma così non è stato. Che la Campania sia cresciuta nel 2016, e che questo trend positivo stia continuando, lo hanno certificato, negli ultimi giorni, l’associazione Svimez, prima, e la Banca d’Italia poi. Confermando i numeri dell’associazione per lo sviluppo (...)

1

continua la lettura

La conferenza

«Sei mesi senza stipendio e anni di pressioni, lo sciopero all’AIAS è un evento storico»: la Cgil con i lavoratori di Avellino, Calitri e Nusco

Il Segretario della Funzione Pubblica D’Acunto spiega le ragioni delle 24 ore di stop in programma tra il 21 e 22 novembre: «Si sopporta dal 2007. E’ arrivato il momento di dire basta. Su di loro si sta “perpetrando una violenza” giusto per usare le parole del sindaco di Nusco»

Il personale dipendente delle strutture Aias Onlus di Avellino, Calitri e Nusco ha indetto uno sciopero di 24 ore dalle dalle 8:00 di martedì 21 novembre alle 8:00 di mercoledì 22 novembre. «Una decisione storica»: l’ha definita (...)

continua la lettura

Il confronto

Disoccupazione, l’assessore regionale Palmeri vede il bicchiere mezzo pieno: «Veniamo da 10 anni di disastro, ma ne stiamo uscendo»

L’esponente di Palazzo Santa Lucia con delega al lavoro promuove il progetto "Garanzia Giovani". Ma i numeri sembrano risicati: solo 685 assunzioni in Irpinia

«Abbiamo dieci anni di disastro da recuperare, ma ne stiamo uscendo». E’ un messaggio di grande fiducia quello rivolto alla platea irpina, questa mattina presso il Centro per l’Impiego di Avellino, dall’assessore regionale al (...)

continua la lettura

Il faccia a faccia

Vertenza Kursana, fumata grigia in Prefettura. De Mita: «Ci sono i margini per uscirne bene»

Il sindaco di Nusco: «No alla cocciutaggine, si ragioni con serenità». La Fp Cgil: «Ritirare i licenziamenti, altrimenti faremo le nostre iniziative di protesta»

Il fronte composto dai rappresentanti sindacali e dal sindaco di Nusco, Ciriaco De Mita, chiede con forza il ritiro dei 20 licenziamenti: l’azienda prende tempo per pensarci. Fumata grigia, in Prefettura, nel tavolo di (...)

continua la lettura

La visita

«L’attenzione del Mise su I.I.A. è massima, anche se non ci sono io. La ripresa è prossima»: De Vincenti tranquillizza i lavoratori

Il Ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno in visita a Sant’Angelo dei Lombardi: «In campo interventi convergenti sia sul versante della politica industriale che degli investimenti infrastrutturali. L’azienda ha tutte le carte in regola non solo per partecipare ma anche per vincere le gare e crescere sul mercato»

«Il Ministero dello Sviluppo Economico sta seguendo con grandissima attenzione Industria Italiana Autobus e tutti quelli messi in campo sono tutti interventi convergenti: sia sul versante della politica industriale che degli (...)

continua la lettura

Archivio