Questo sito utilizza cookie tecnici, di terze parti e di profilazione. Per maggiori informazioni e per disabilitare i cookie consulta la cookie policy. Continuando a navigare il sito acconsentirai all’utilizzo dei cookie.

Cronaca

La nota

Cambio ai vertici della Questura: il Vice Questore Maria Rosaria Romano è il nuovo Capo di Gabinetto

Sostituisce la Dr.ssa Ornella Iorio, trasferita alla Questura di Salerno, in mattinata il saluto del Questore Luigi Botte

Nella mattinata odierna, in un clima di cordiale serenità il Questore di Avellino Luigi Botte ha dato il benvenuto al nuovo Capo di Gabinetto, il Vice Questore della Polizia di Stato Dr.ssa Maria Rosaria Romano, che sostituisce la Dr.ssa Ornella Iorio, trasferita alla Questura di Salerno. Un curriculum costellato da molteplici incarichi quello del nuovo Dirigente giunto in Via Palatucci. Casertana di origine, è entrata nell’Amministrazione della Pubblica Sicurezza nel 2000 ed ha avuto come prima sede di servizio la Questura di Trieste, dove per due anni ha svolto l’incarico di Funzionario (...)

continua la lettura

Il caso

Primi dati Arpac sulle diossine, il grafico di Giovanni De Feo: «Ad Avellino concentrazioni più basse di Battipaglia e Casoria»

Il professore universitario analizza i primi dati dell’Arpac sulla produzione di diossine e furani legati all’incendio dell’Ics comparandoli con altri due roghi verificatisi in Campania nell’ultimo anno

Il professore Giovanni De Feo ha comparato i primi dati Arpac, sull’emissione di diossine e di furani, dovute all’incendio dell’ICS, con i roghi che hanno interessato la regione Campania negli ultimi periodi. Nel confronto a (...)

continua la lettura

1

L’abuso

Lavoro nero e violazioni sulla sicurezza: denunciati tre imprenditori

All’esito delle verifiche, tre imprenditori sono stati deferiti alla Procura della Repubblica di Avellino per non aver provveduto all’informazione/formazione dei dipendenti nonché per non aver sottoposto i lavoratori alla prescritta visita medica

Lavoratori privi di regolare assunzione ed omissioni in materia di sicurezza e salute dei lavoratori: questo è lo scenario emerso da alcuni controlli ad opifici conciari di Solofra e Montoro, effettuati dai Carabinieri della (...)

continua la lettura

Il reato

Bruciano residui vegetali: scatta la denuncia

La predetta, nonostante il divieto di bruciatura nell’attuale periodo di massimo rischio per gli incendi boschivi decretato dalla Regione Campania, procedeva alla combustione di residui vegetali derivanti dalla pulizia del noccioleto, ubicato in agro del Comune di Monteforte Irpino

I Carabinieri della Stazione Forestale di Monteforte Irpino hanno denunciato la proprietaria di un fondo agricolo, ritenuta responsabile di violazioni alle norme in materia ambientale previste dal Decreto Legislativo (...)

continua la lettura

Il fatto

Pranzano e inducono in errore la cassiera: denunciai per truffa

I due, entrambi 45enni di Napoli, già noti alle Forze dell’Ordine, al momento di pagare il conto hanno messo in atto la cosiddetta “rendez-moi” o “truffa del resto”, una sorta di manipolazione mentale che ha condotto la vittima a consegnare una cifra superiore a quella dovuta

Con artifici e raggiri sono riusciti a farsi consegnare circa 150 euro dalla cassiera di un locale pubblico di Montella, dove avevano pranzato. Ma non è andata come speravano: i due abili truffatori sono stati identificati e (...)

continua la lettura

Archivio