Questo sito utilizza cookie tecnici, di terze parti e di profilazione. Per maggiori informazioni e per disabilitare i cookie consulta la cookie policy. Continuando a navigare il sito acconsentirai all’utilizzo dei cookie.

Città

La missiva

Pd, Foti scrive a Martina: «Caro Segretario, ferma questa corsa scellerata verso lo scempio di una Storia nobile»

Il sindaco di Avellino prende l’iniziativa per tentare di scongiurare ciò che ormai appare ineluttabile, scrivendo al Segretario Nazionale, chiudendo con le parole pronunziate dallo stesso Martina nel corso dell’ultima Assemblea Nazionale: «Il rinvio del congresso è ragionevole (...) data la situazione generale e comunque può farsi presto. Penso, oggi più di ieri, che non servono conte e divisioni ma tanta sana collegialità»

Il Sindaco di Avellino, Paolo Foti, prende carta e penna e scrive al Segretario reggente del Partito democratico nazionale, Maurizio Martina. Un appello accorato, da parte del primo cittadino, affinché il Nazareno intervenga prima che sia troppo tardi per scongiurare l’implosione definitiva del Partito democratico attraverso il congelamento di un percorso congressuale segnato da «regole dubbie», da «un’anagrafe incerta, icui numeri variano di ora in ora e contestata da gran parte della classe dirigente» La città di Avellino, prosegue Foti, «non merita la mortificazione della vera identità del (...)

1

continua la lettura

Palazzo di Città

Pm10, un mese di blocco del traffico. Foti e Penna presentano l’ordinanza: «Garantiremo diritto alla salute e alla mobilità»

Ieri la firma del Sindaco al dispositivo che vieta alle auto inquinanti (Euro 0-1-2 benzina, Euro 0-1-2-3 diesel, dalle 9:30 alle 13:30 e dalle 16 alle 19) il transito, grandi strade di comunicazione escluse, sull’intero territorio cittadino. Il primo cittadino chiama l’Arpac alla verifica delle centraline e annuncia: «Si parte dal 30 aprile. A fine maggio trarremo le conclusioni dai risultati ottenuti»

Sarà attiva dal prossimo 30 aprile l’ordinanza di limitazione del traffico veicolare, con conseguente stop al traffico per i veicoli a benzina rientranti nella categoria euro 0-1-2 e diesel euro 0-1-2-3, e durerà sino al termine (...)

continua la lettura

1

La sicurezza

Video sorveglianza e contrasto ai furti, Arvonio annuncia la stretta: controol room per il monitoraggio di tutto il capoluogo

Il progetto sarà presentato il 25 aprile, in occasione della festa della Liberazione. «Saremo in grado di sapere chi entra e chi esce da Avellino – annuncia Arvonio - Attualmente siamo ad una trentina di telecamere, ma presto le raddoppieremo»

«Su impulso dell’amministrazione, che con il sindaco Foti ha sempre chiesto un monitoraggio del territorio, ancor più necessario con l’ondata di furti in città, abbiamo realizzato una centrale operativa che monitorerà Avellino con (...)

continua la lettura

L’intesa

Rifiuti, c’è il nuovo contratto per Campo Genova: ingombranti e differenziati potranno essere smaltiti oltre il normale calendario

Soddisfatto l’assessore Penna: «Nessun impatto ambientale, bensì un miglioramento reale, sia per un corretto smaltimento de rifiuti pericolosi che per dare ulteriori possibilità ai cittadini relativamente alle extra-produzioni»

Più rifiuti pericolosi ed ingombranti a Campo Genova, ma anche la possibilità per cittadini e commercianti di conferire nel centro di raccolta avellinese le extraproduzioni di rifiuti differenziati, umido compreso. Questo il (...)

continua la lettura

Il commento

Il teatrino di Cipriano

Ecco perché la reazione dell’ex Presidente del Gesualdo alla relazione di Paolo Foti in Assise si risolve in accuse assurde, ecco perché non può pretendere di sottrarsi, da candidato sindaco, al peso della sua storia e alla responsabilità di una gestione sciatta ed opaca della più importante Istituzione culturale della provincia, in nome e per conto del Pd. Nel cui piatto ora sputa...

Ho letto la relazione rassegnata in Consiglio dal sindaco di Avellino, Paolo Foti, sul caso “Gesualdo”. Ed ho letto la replica dell’ex presidente del Teatro, Luca Cipriano. E mi sono fatto un’idea che vorrei esprimere senza (...)

continua la lettura

5

Archivio