Questo sito utilizza cookie tecnici, di terze parti e di profilazione. Per maggiori informazioni e per disabilitare i cookie consulta la cookie policy. Continuando a navigare il sito acconsentirai all’utilizzo dei cookie.

Calcio

La riflessione

E’ il tempo di rinascere...

Nonostante i troppi bassi e pochi alti la classifica sorride e dice che i play off sono lontani solo due punti. Dopo Frosinone il calendario mette sul cammino dell’Avellino il Palermo e il Carpi. Entrambe le sfide si giocheranno al Partenio-Lombardi. E’ il momenti di sferrare l’attacco. Magari in un ambiente sereno

Probabilmente è vero, è un Avellino che fino a questo momento non ha esaltato più di tanto. Sono di più le volte che ha amareggiato l’animo dei tifosi rispetto a quelle in cui li ha fatti gioire. Però i numeri non bocciano l’operato di Novellino e della sua squadra. Sei sconfitte, cinque vittorie e quattro pareggi consentono alla squadra biancoverde di avere 19 punti e vedere la zona play off lontana solo due lunghezze. Ad onor del vero i play out sono lontani tre punti ma, almeno sotto questo aspetto, si può dire che l’Avellino ha qualcosa in più rispetto a molte squadre che le stanno dietro. La (...)

continua la lettura

La giornata

Bari e Parma sole in vetta, goleada di Empoli e Perugia. Avellino a due punti dai play off

In attesa dei posticipi di Salerno e Palermo va in archivio buona parte della 15esima giornata di campionato di B. Alla luce dei risultati maturati sui campi gli uomini di Novellino possono gioire per il punto strappato allo Stirpe di Frosinone

La Serie B ha due nuove capolista. Si tratta del Bari che è andato a vincere per 2 a 1 a Novara e del Parma Calcio che continua a fare del Tardini il suo fortino superando con un agevole 4 a 0 un Ascoli impacciato, sfortunato (...)

continua la lettura

Il commento

Che prova a Frosinone, il campionato dei lupi comincia qui...

La migliore risposta alle polemiche extra calcistiche è la prova di carattere offerta dai ragazzi di Novellino contro una squadra candidata alla promozione diretta. L’Avellino contro gli uomini di Longo se l’è giocata alla pari e ora che il calendario offre due prove interne, contro Palermo e Carpi, bisogna stringersi attorno alla squadra e puntare a rendere bello questo campionato che ha ancora tante sorprese da regalare

Come lo scorso anno, l’Avellino esce indenne da Frosinone. E come lo scorso anno l’Avellino ha sfornato una grande prestazione. Probabilmente al “Matusa” (vecchio stadio), gli uomini di Novellino oltre il pari non potevano (...)

continua la lettura

Il dopogara tra Frosinone e Avellino

«L’Avellino c’è e lo ha dimostrato. E’ mancata solo la vittoria»: Novellino dedica il punto a Lasik

Il tecnico biancoverde: «Il mio giocatore si è rotto tibia e perone. Lo aspettiamo». Sulla partita: «Ho creduto fino alla fine ai tre punti. Bravi a reagire dopo l’uno a uno»

Due punti persi e punto guadagnato, secondo mister Walter Novellino è l’Avellino che avrebbe meritato il successo. E probabilmente ha anche ragione. Ma contro un Frosinone che probabilmente andrà in Serie A dalla porta principe, (...)

continua la lettura

Il dopogara tra Frosinone e Avellino

«L’Avellino ci avrebbe anche potuto infilare, mi godo il punto»: l’onestà di Longo

Il tecnico frusinate: «La Var potrebbe dare una mano anche al campionato cadetto e legittimare il lavoro che ogni squadra svolge in settimana. Cresciamo e per ora non guardiamo la classifica»

Il Frosinone recrimina un rigore per fallo di mano di Moretti in area, ma è consapevole che contro un Avellino così tonico, l’uno a uno è anche un lusso. Onesto il commento di mister Moreno Longo al termine della gara. DI (...)

continua la lettura

Archivio