Questo sito utilizza cookie tecnici, di terze parti e di profilazione. Per maggiori informazioni e per disabilitare i cookie consulta la cookie policy. Continuando a navigare il sito acconsentirai all’utilizzo dei cookie.

Basket

Il punto

La Scandone continuerà a vivere? Se sì, come? Sei mesi passano in fretta...

La stagione del disastro è finita: Avellino, lo dice la classifica, è salva. Ma il domani, nonostante il lockdown, è già qui: ci sono lodi e Bat da affrontare, punti di penalizzazione da scontare. La chiusura anticipata dei giochi potrebbe concedere il tempo di fare chiarezza e di definire il futuro

Non c’è nulla da festeggiare, ammesso che lo stop definitivo al campionato di Serie B 2019/20 porti la Scandone a conservare la categoria. Non c’è nessuna la festeggiare perché se il torneo è arrivato alla sua conclusione, senza vinti né vincitori, è perché sul mondo c’è una cappa che soffoca l’umanità, che limita i nostri comportamenti sociali e che si chiama Covid19. Non c’è nulla da festeggiare perché, sul campo, Avellino non ha guadagnato nessuna salvezza (ma, direte voi, neanche una doppia retrocessione. Ed è vero anche questo). La stagione, la più triste dal 1948 a questa parte per il lupo in (...)

continua la lettura

L’intervista

«La Scandone ha pagato solo i problemi di Sidigas, eravamo pronti per un nuovo ciclo. Nel mio cuore restano i mille di Milano»: l’adieu di Alberani

L’ex direttore sportivo di Avellino, fresco sposo di Strasburgo, parla dopo un silenzio lungo 9 mesi: «Ora è davvero finita, un peccato. Ad Avellino ho vissuto 4 anni stupendi, da luglio ero in lockdown». Sull’estate terribile: «Dal piano di "sotto" non avevamo pieno sentore di quel che accadeva "sopra". La crisi del Natale 2018 è stata, col senno di poi, un campanello d’allarme. Ma ringrazio De Cesare, la Sidigas ha fatto divertire tutti per molti anni. Forse troppi»

Ci inseriamo in un pomeriggio, per lui, di ritorno alla normalità. Troviamo spazio nel delirio di messaggi che gli stanno arrivando da amici, operatori del settore. E, soprattutto, giocatori. «Sono tantissimi. Ne avrò letti (...)

continua la lettura

3

Il fatto

Scandone, la stagione termina qui: la Fip dichiara concluso il campionato di Serie B

Il presidente della Fip, Petrucci, accoglie la proposta del suo omologo della Lega Nazionale Pallacanestro: la terza serie, per quanto riguarda l’edizione 2019/20, non tornerà più in campo

Dopo i campionati organizzati dalla Federazioni Regionali, la FederBasket dichiara conclusa, come già auspicato dal presidente della Lega Nazionale Pallacanestro, la stagione 2019/2020 di Serie B. Il presidente della (...)

continua la lettura

Il fatto

Alberani chiude il rapporto con Sidigas e firma con Strasburgo: sarà il Ds del club francese

L’ex direttore sportivo della Scandone firma con la società transalpina attualmente decima in Jeep League. E’ alla sua prima esperienza all’estero: prima dell’esperienza quadriennale ad Avellino aveva svolto il ruolo di Gm a Forlì e Roma

Nicola Alberani è il nuovo Direttore Sportivo del Sig Strasburgo, club francese militante nella Jeep Elite (la massima serie transalpina). L’annuncio arriva, direttamente, dai canali ufficiali della società biancorossa e chiude (...)

continua la lettura

Il fatto

Emergenza Covid19, la Fip dichiara conclusi i campionati dalla C Gold a quelli giovanili

Gianni Petrucci, presidente della FederBasket, annuncia la decisione in una lettera inviata ai Comitati Regionali. Tante, a partire dal Basket Club Irpinia, le squadre che, in provincia di Avellino, termineranno la propria attività

Il numero uno della Federazione Italiana Pallacanestro, Gianni Petrucci, ha dichiarato concluse le attività, per la stagione sportiva 2019/20, di tutte le attività (minibasket, giovanile, senior, femminile e maschile, (...)

continua la lettura

Archivio