Questo sito utilizza cookie tecnici, di terze parti e di profilazione. Per maggiori informazioni e per disabilitare i cookie consulta la cookie policy. Continuando a navigare il sito acconsentirai all’utilizzo dei cookie.

Facezie ma non proprio

V’aro ritto ca si salvava sulo Giriachino... io sulo no terno no ’ngarro!!!

L’unici voti buoni pe Paolone so quilli e Linone Pericolo e di Albertino Bilotta. Si ’o dicino Enze e Albano De Blasio...

Qua Dio ‘o sape e ‘a Maronna ‘o vere, avrebbe detto quella gran donna di mia nonna.

Paolone Foti si accinge a tornare ai posti di combattimento avanzando tra ali di folla festante con il medesimo andamento del Capitanen di Sturmtruppen. S’adda fa ‘a fase due, s’adda rilancià l’azione amministrativa percché, como si rice, la città vuole essere amministrata e serve responsabilità.

‘O fatto, però, è che servino e numeri pecchè co quillo raviolo e Gianlucone non si po’ cchiù arraggionà e il ritorno all’ovile di Livione non è certo sufficiente. Ma a ben vedere, il problema manco ci sarebbe. Pecché so cinco misi che Enzuccia e Giancarlino stanno prereccanno che vonno fa ‘o centrosinistra. Tutt ‘e juorni, na vota ‘ngopp e giornali na vota pe televisione, ricino ‘a stessa cosa: segge non ne volimmo, si o’ sinnico vole fa cose bone c’o venesse a dice in Consiglio, portasse nomi potabili e ‘a finisse e fa cofecchie. Non ci stanno problemi: nui qua stammo.

La soluzione, dunque, ngi sta. Quanto cchiù che co Enzuccia ci sta pure Minuccio Montanile e co Giancarlino s’apparassero a tre.

Sulo che non si po’ fa, pecché Paolone non adda restà p’a città, chi se ne fotte... Adda restà pecché si care quillo castiello carino puro l’ati. Ci sta poco a fa, sadda fa o’ babbà co De Mita, l’unici voti buoni pe Paolone so quilli e Linone Pericolo e di Albertino Bilotta. Pecché De Mita è l’unico che tene usto usto e voti pe apparà a De Stefano, pe mantene l’Asi (e non fa niente che vonno ‘a presidenza pe Maurizione), e compagnia bella. Insomma, tene e voti pe fotte a quillo Giuda ‘nfame e Gianlucone, che sta pe tutte parti.

E visto che in quanto a cazzimma non tene rivali, Giriaco c’ha ditto a Enze De Luche e ad Albano De Blasio, che a quella non ‘a vole vere manco appisa, ca si vonno fa sto babbà Enzuccia non adda trase manco si scenne ’a Missione. Sinò chi s’è visto s’è visto.

Cose e pazzi, direte voi insieme a mia nonna: Enze e Albano che vanno co cappiello mano addò Giriaco, proto mo che non tene cchiù nienti, proto mo che ng’è rimasto sulo Peppino, Maurizione e cacche talebano tuorno tuorno. Proto mo, pe ci capì, che ‘o potessero accire uno piezzo! E ngi vanno sulo pe fa no rispietto a Gianlucone, che ra riavilo che era ngi stann ascenno e stimmate, ngi vanno puro a costo e jetta a mare Enzuccia, Giancarlino e ‘o centrosinistra.

Io v’aro ritto che zompava tutte cose, ca si salvava sulo Giriachino. Che pe mo resta allerta e quanno arriva ’o momento votta a mare iss a loro. Io sulo no terno no ‘ngarro!!!

Lascia il tuo commento

Comment
Moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Commenti

Comment

pepl scrive:

Sono tutti giochetti sporchi...li fanno a destra a sinistra, lì fa la ambrosone, festa addirittura campa di questo...purtroppo la politica è diventata questo..un conteggio dei numeri x mantenere la gestione del potere...e Cmq giriachino non è rimasto solo con 4 gatti fedelissimi...attendere le regionali e il voto dei cittadini please (quello vero praticamente)

Comment

scrive:

In tutta onestà non mi sembra che la ambrosone li faccia,per il semplice motivo che i giochi sporchi li fa chi detiene il potere per rafforzarlo e chi vorrebbe prenderlo.e la suddetta non mi sembra né di averne,se non quello delle sue idee,né di desiderarlo,altrimenti sarebbe rimasta dov ’era essendo ormai una dirigente del partito .ed inoltre la sua presa di posizione lontana scadenze elettorali certe o supposte,ha voluto significare proprio questo,il non essere strumentalizzata a piacere di qualcuno.per quel che riguarda festa,beh...forte di un consenso che si è creato,bravo per questo,ha potuto sedersi al tavolo delle trattative in occasione della ultimata tornata elettorale delle amministrative dove ha. avuto contatti sia con il pd che con l udc!e per quanto non nutro stima nei confronti di questo personaggio politico,non posso non considerare che i giochetti hanno provato a farli entrambi...pd ed udc...corteggiandolo.e promettendo ,per poi tentare di limitare le sue richieste.la differenza è stata che il pd....ci è riuscito,sicuramente anche per scelta personale dello stesso festa.e qui la domanda...ma vuoi vedere che i giochetti li hanno tentato quello del pd che prima,per vincere le elezioni al ballottaggio, gli hanno accordato certe richieste e poi son venuti meno alla "parola" data??e vuoi vedere che dalla altra parte,leggasi udc,non sarebbe capitata la stessa cosa??in tutta onestà,a considerare giochetti e giocatori...mi guarderei bene dal tirare in ballo la Ambrosone!