Questo sito utilizza cookie tecnici, di terze parti e di profilazione. Per maggiori informazioni e per disabilitare i cookie consulta la cookie policy. Continuando a navigare il sito acconsentirai all’utilizzo dei cookie.

Scuola digitale: Al Convitto "Pietro Colletta" di Avellino la finale provinciale del Premio nazionale sull’innovazione

Si terrà il 24 gennaio 2020, nell’Aula Magna del Convitto Nazionale “Pietro Colletta” di Avellino, polo provinciale per l’innovazione, la finale provinciale del “Premio Scuola Digitale” seconda edizione in continuità con lo scorso anno scolastico.

Coordina l’iniziativa il team digitale dell’Istituzione Educativa “Pietro Colletta” di Avellino, sotto la sapiente guida della Dirigente scolastica prof.ssa Maria Teresa Brigliadoro da sempre attenta alle nuove tecnologie didattiche quale canale comunicativo ideale con le nuove generazioni di studenti. Proprio gli studenti sono al centro di un percorso formativo che vuole contribuire alla eccellenza del sistema scolastico, perché possano vedere valorizzate in un prossimo futuro le proprie competenze personali.

Il Premio è una iniziativa del MIUR, nata “con l’intento di promuovere l’eccellenza e il protagonismo delle scuole italiane nell’apprendimento e nell’insegnamento della didattica digitale, incentivando l’utilizzo delle tecnologie digitali nel curricolo e favorendo l’interscambio delle esperienze nel settore dell’innovazione didattica e digitale”.

Numerosi sono stati i progetti pervenuti tutti caratterizzati sia da un alto contenuto di conoscenza, tecnica e tecnologica, sia da una forte innovazione didattico/metodologica. Alla Giuria provinciale l’ardua scelta di selezionare le scuole finaliste. Le sei scuole finaliste per la sezione del Premio dedicata alle scuole del primo ciclo sono: I.C. “Regina Margherita- Leonardo da Vinci” di Avellino, I.C. “Mons. Pasquale Guerriero” di Avella (AV); I.C. “Elodia. Botto Picella” di Forino (AV); I.C. “Abate Ferdinando Galiani” di Montoro (AV); I.C.“Salvatore Aurigemma” di Monteforte (AV); Convitto Nazionale “Pietro Colletta” di Avellino. Per la sezione secondo ciclo sono finaliste le seguenti scuole: I.I.S.A.M. “Angelo Maria Maffucci” di Calitri (AV); I.I.S “Giuseppe De Gruttola” di Ariano Irpino (AV); I.I.S.S. “Luigi Vanvitelli” di Lioni (AV); I.T.T. “Guido Dorso” di Avellino; Convitto Nazionale “Pietro Colletta” di Avellino; I.T.E. “Luigi Amabile” di Avellino.

L’evento provinciale di premiazione che vuole promuove il protagonismo attivo delle studentesse e degli studenti prevede una modalità comunicativa accattivante per la presentazione dei progetti finalisti, attraverso appositi pitch, supportati da video curati dagli stessi studenti (3 minuti di video + 3 minuti di pitching). Per i non addetti ai lavori il pitch è una presentazione capace di attirare l’attenzione del pubblico rispondendo, con un linguaggio chiaro a domande quali: perché il nostro progetto è innovativo?; in che modo l’utilizzo del digitale del nostro progetto migliora i nostri saperi?; perché premiare il nostro progetto?. Al termine del pitch, la Giuria ha a disposizione 2 minuti circa, riservati ad un solo membro, per porre domande e interagire con i proponenti.

La manifestazione si conclude con la premiazione delle scuole vincitrici delle sezioni primo e secondo ciclo del Premio provinciale Scuola Digitale e con una menzione di merito per il primo e il secondo posto di ciascuna sezione.

Inoltre, per la piena realizzazione della manifestazione il Miur ha voluto la partecipazione dei docenti dell’Èquipe Formativa Territoriale Campania che, quali esperti di nuove tecnologie digitali, veicoleranno modelli innovativi di didattica e il funzionamento di nuove tecnologie digitali dal vivo. I docenti dell’Èquipe saranno presenti in mattinata e nel pomeriggio con laboratori didattici e seminari (rivolti a dirigenti scolastici, docenti studenti e genitori) sui temi dell’innovazione didattica e digitale in linea con le azioni del Piano Nazionale Scuola Digitale e con le attività promosse con il Premio.

Lascia il tuo commento

Comment
Moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Commenti

Non ci sono commenti all'articolo.