Questo sito utilizza cookie tecnici, di terze parti e di profilazione. Per maggiori informazioni e per disabilitare i cookie consulta la cookie policy. Continuando a navigare il sito acconsentirai all’utilizzo dei cookie.

Il caso

«Ritrovati i vecchi gazebo del Corso, vanno smaltiti». Ma erano lì per essere rimontati: l’amara scoperta di Ciampi diventa un’amara gaffe

Il Sindaco, in una nota stampa, denuncia il rinvenimento di due "chiodi" del vecchio arredo urbano del centro città a Parco Santo Spirito. Il progetto di riqualificazione del Corso, però, prevedeva il loro dislocamento presso il polmone verde della città: erano lì per essere nuovamente montati

Oltre 30 bustoni di plastica riempiti da rifiuti, divisi per frazioni. Rimossi anche vecchi ed inutili segnali e materiale ingombrante. Buona la prima giornata ecologica organizzata dall’amministrazione-Ciampi, giornata ecologica che è servita anche per fare un nuovo, e proficuo, sopralluogo a Parco Manganelli, conosciuto ai più come Parco Santo Spirito.

«Abbiamo fatto una ricognizione puntuale e ci siamo resi conto meglio dello stato dei luoghi. Lunedì mattina, la prima cosa che farò in Comune, sarà quella di attivarmi per la rimozione immediata dei vecchi gazebo che erano collocati al Corso Vittorio Emanuele – afferma il sindaco di Avellino, Vincenzo Ciampi -. Ce li siamo ritrovati nel Parco, addirittura all’ingresso opposto a quello principale. Non è una cosa degna di una città civile. Quelle strutture vanno subito rimosse dal Parco e smaltite secondo i dettami di legge. Ma sono tante altre le cose che abbiamo annotato – prosegue Ciampi –. Parco Santo Spirito deve essere il fiore all’occhiello della città di Avellino. Lavoreremo alacremente per dargli il decoro che merita. Oggi i cittadini hanno dimostrato di essere sensibili verso questa struttura, perché sono stati in tanti coloro che hanno risposto al nostro appello, venendoci a dare una mano. Ringrazio, in particolare, IrpiniAmbiente per il materiale che ci ha fornito, dalle scope ai bustoni di plastica, i vigili urbani che ci sono stati vicini, la “Comunità Accogliente” con i suoi volontari ed il sottosegretario Carlo Sibilia. Quella di oggi è per noi è stata soltanto la prima giornata ecologica. Sicuramente ne organizzeremo tante altre. E’ già nel mirino, infatti, Parco Palatucci". “Inoltre, ci sembra improcrastinabile un intervento urgente e straordinario per la cura del verde a Parco Manganelli», conclude Ciampi.

Questo il comunicato che, in maniera solerte, Vincenzo Ciampi, sindaco di Avellino, ha inviato agli organi di informazione cittadini a poche ore dalla conclusione della giornata ecologica tenutasi presso Parco Santo Spirito.

Il primo cittadino, nelle righe riportatevi in testa all’articolo, denuncia il ritrovamento di due gazebo appartenenti al vecchio arredo urbano di Corso Vittorio Emanuele, rimossi durante lo scorso inverno in vista del restyling della principale arteria cittadina. Nel progetto di riqualificazione, come noto, è prevista la dislocazione delle vecchie strutture in alcune zone della città.

Due di queste, quelle "trovate" da Ciampi, sono destinate proprio a Parco Santo Spirito ed erano lì in attesa di essere rimontate. Nessun abbandono, quindi. L’«amara scoperta» è diventata, il Sindaco ci perdoni, l’amara gaffe.

Lascia il tuo commento

Comment
Moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Commenti

Comment

proteo scrive:

una sconcertante non conoscenza dei fatti della città...

Comment

hannoammazzatokenny scrive:

..mediocrazia!!

Comment

giovanni iannaccone scrive:

La roba vecchia è inutile Tommasone (che ha speso 500.000 euro per l’arredo al corso, roba da Corte dei Conti) la voleva mettere al Santo Spirito e nelle periferie, gli scarti ai cittadini di serie B e senza neanche un’idea di stile e decoro architettonico... da uno che dovrebbe essere del mestiere è tutto dire...

Comment

cittadino scrive:

Per adesso solo slogan
Incompetenza pura...

Comment

scrive:

Il nulla al comando....stiamo belli....

Comment

Luca b. scrive:

Ma non Leggevano nemmeno i giornali ? Ma almeno le testate web ?

Comment

Parcometro scrive:

Un gazebo d’acciao al parco ? Per farci cosa ? La bancarella dei cd falsi ????
Intanto al corso le infestanti sono già più alte delle piantine..................