Questo sito utilizza cookie tecnici, di terze parti e di profilazione. Per maggiori informazioni e per disabilitare i cookie consulta la cookie policy. Continuando a navigare il sito acconsentirai all’utilizzo dei cookie.

Pci, Eurostop e Comitato lotta per la Casa non sosterranno "Potere al Popolo": «Da loro tatticismi e scorrettezze»

La Federazione provinciale del Partito Comunista Italiano, che è tra le forze che hanno dato vita sul piano nazionale alla lista “Potere al popolo”, prende atto con rammarico, insieme ad EuroStop Avellino e al Comitato di lotta per la Casa, che in Irpinia non vi sono le condizioni per partecipare attivamente a questo progetto politico. Purtroppo nella definizione delle candidature, da parte degli altri interlocutori, è prevalso un atteggiamento di chiusura e di tatticismo, non privo di qualche scorrettezza, che contraddice lo spirito originario della lista ed i criteri emersi nel corso del dibattito interno e contenuti nello stesso regolamento nazionale. Nell’individuazione dei nomi non si è tenuto conto della articolazione delle presenze politiche, della rappresentatività delle organizzazioni ed in qualche caso nemmeno del legame con il territorio.

Per queste ragioni, la Federazione provinciale del Pci di Avellino, Eurostop – nodo di Avellino ed il Comitato lotta per la casa hanno deciso di non sostenere, alle prossime elezioni politiche, la lista “Potere al popolo”.

Lascia il tuo commento

Comment
Moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Commenti

Non ci sono commenti all'articolo.