Questo sito utilizza cookie tecnici, di terze parti e di profilazione. Per maggiori informazioni e per disabilitare i cookie consulta la cookie policy. Continuando a navigare il sito acconsentirai all’utilizzo dei cookie.

La guida

Osterie d’Italia 2020, l’Irpinia è seconda in Campania: lo dice Slow Food

Da trent’anni l’associazione pubblica la sua Guida assegnando, regione per regione, l’ambita Chiocciola a osterie moderne, tradizionali, agriturismi e ristoranti di tradizione: cibo dell’anima e dei ricordi, in atmosfere intime, la provincia di Avellino non teme rivali

Da trent’anni Slow Food pubblica la sua Guida alle Osterie d’Italia: tra le più seguite e vendute, il riconoscimento della Chiocciola è sempre molto ambito da chi lavora nelle cucine del Bel Paese per raccontare le tipicità dei territori.

Osteria moderna, tradizionale, agriturismo, ristorante di tradizione: sono queste le quattro categorie prese in considerazione dall’associazione che dal Nord alle Isole ha messo insieme le migliori, regione per regione. Cibo semplice e autentico, pochi tavoli, prodotti di qualità e le coccole al palato che arrivano da mani esperte e consapevoli.

Come sentirsi a casa, come andare la domenica dalla nonna, con quella stessa atmosfera e una grande attenzione alle preparazioni, le Osterie segnalate in Campania sono 22: ce ne sono 8 in provincia di Napoli, 7 in Irpinia, 4 a Salerno, 2 a Caserta e solo 1 a Benevento.

Quanto a cibo dell’anima e dei ricordi, la Provincia di Avellino non teme rivali. E infatti occupa un terzo della Guida regionale.

Eccola:

Ariano Irpino, La Pignata

Atripalda Valleverde, Zi’ Pasqualina

Barano d´Ischia - Isola d’Ischia, Il Focolare
Bellona, A Luna Rossa

Benevento, Nunzia

Caserta, Gli Scacchi

Gesualdo, La Pergola

Giugliano in Campania, Fenesta Verde

Giugliano in Campania, La Marchesella

Massa Lubrense, Lo Stuzzichino

Melito Irpino, Antica Trattoria Di Pietro

Mercogliano, I Santi

Napoli, Da Donato

Nocera Superiore, Famiglia Principe 1968

Ospedaletto d´Alpinolo, Osteria del Gallo e della Volpe

Pisciotta, Perbacco

Pozzuoli, Abraxas

Rocca San Felice, La Ripa

Sant´Anastasia, E Curti

Sarno, O Romano

Valle dell´Angelo, La Piazzetta

Vico Equense, Il Cellaio di Don Gennaro

Lascia il tuo commento

Comment
Moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Commenti

Non ci sono commenti all'articolo.