Orticaland - Le rubriche di Ortica

Il riassunto della settimana

Il riassunto della settimana/12

  • Art Magazine

ENNESIMA TRAGEDIA FAMILIARE, PADRE SI SUICIDA DOPO AVER SPARATO A MOGLIE E FIGLIE

Dopo l’accaduto ho notato che la maggior parte dei commenti sui social insultavano l’uomo, non capisco, ormai è morto che senso ha infierire? Che senso ha l’insulto? E’ una tragedia per tutti, anche per chi la compie.
Attenzione però, non sto giustificando nessuno e se fosse per me, la pena di morte in qualche caso pure potrebbe essere utile, come ad esempio per quelli che spremono il dentifricio dalla parte centrale.
Se dico che bisogna prevenire queste tragedie, siamo tutti d’accordo.
Però, per fare prevenzione bisogna saper riconoscere i segnali di quelle situazioni che possono poi degenerare.
Per riconoscere le situazioni devi approfondire quelle che si sono già verificate.
Per approfondire quelle verificate, non devi trattarle con superficialità, parlando solo di buoni e cattivi, vittime e carnefici.
Certo, un carnefice rimane carnefice, però nessuno nasce carnefice.
Perchè lo diventa? Quando lo diventa? Come evitare che lo diventi? Spremi bene sto cazzo di dentifricio!

Scusate.

CLICCA QUI PER LA FONTE

SIRIA. DI NUOVO BOMBE? NO, NON SI SONO MAI FERMATE

Attaccata da più Paesi, Iran, Turchia, Usa, Francia e Russia, ma anche molti altri, se non hai buttato una bomba in Siria non sei nessuno. Ma che ci sta in Siria? Pare che ci sia il male dei mali, il cattivo dei cattivi, il nemico dei nemici, manco ci vivessero Hannibal Lecter, Dracula, l’Anticristo e Gigi D’Alessio. In realtà nulla di tutto questo. Semplicemente c’è il gas, anzi ci deve passare il gas. Mo dico io, c’era bisogno di tutti ’sti bambini uccisi, ’ste donne stuprate, ’sta distruzione e disperazione? Per cosa poi? I termosifoni a 300 gradi fahrenheit mattina e sera? Gli accendini sempre carichi? L’acqua calda per fare il bagnetto al chihuahua?
Viviamo in un mondo in cui 42 multimiliardari (vedi articolo Lifegate) posseggono la ricchezza di 3,7 miliardi di popolazione, non solo, il divario è in costante aumento.
E gli altri? Gli altri noi? Noi 4.299.999.958 persone che siamo nel mezzo?
Siamo pedine. Fino a che ce la prendiamo con i 3,7 miliardi tutto ok, se proviamo a lamentarci con i 42, so’ mazzate.

CLICCA QUI PER LA FONTE

GUERRA-SIRIA-ARTICOLI 1

GUERRA-SIRIA-ARTICOLI 2

GUERRA-SIRIA-ARTICOLI 3

LA PROF. UBRIACA CHE URLA AI POLIZIOTTI SUL ROGO, RICUCCI CHE CONTINUA A RUBARE PER CONTO DEI POLITICI DA 20 ANNI NESSUNO SE LO CAGA

Sarà che non riusciamo più ad approfondire le situazioni, sarà che ci scocciamo di leggere più di tre righe sullo stesso argomento, sarà che abbiamo bisogno di nemici da odiare piuttosto che di eroi da emulare, sarà la cervicale o la sinusite, sarà quello che volete ma veramente ci siamo impigriti.
Non è manco più colpa dell’informazione, ormai ce n’è per tutti i gusti e in abbondanza, siamo noi a scegliere e puntualmente scegliamo quella più scadente. Siamo noi a dettare le tendenze in base ai nostri consumi e stiamo consumando cose scadenti. Cose avariate e scadute, ecco perchè abbiamo i virus intestinali e ci sentiamo male. Se il corpo è un tempio e va rispettato, stando attenti a quello che ci buttiamo dentro, lo è anche la mente.
Quando mangi da McDonald, tu lo sai che era meglio se ti mangiavi i copertoni della tua macchina, però mangi lo stesso perchè il sapore è buono.
Non sempre un buon sapore corrisponde a qualcosa di buono per lo stomaco.
Siamo partiti da Ricucci e abbiamo concluso con il McDonald, adesso vi state chiedendo quanti soldi vi sono stati sottratti con l’ennesima truffa oppure vi state chiedendo se Ricucci era quello che stava con Anna Falchi? O peggio ancora vi è venuta voglia di un McRoyal Deluxe menù con coca e ketchup?

Lo sapevo. Per me fallo Maxi.

CLICCA QUI PER LA FONTE 1

CLICCA QUI PER LA FONTE 2

Lascia il tuo commento

Comment
Moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Commenti

Non ci sono commenti all'articolo.