Questo sito utilizza cookie tecnici, di terze parti e di profilazione. Per maggiori informazioni e per disabilitare i cookie consulta la cookie policy. Continuando a navigare il sito acconsentirai all’utilizzo dei cookie.

Verso il voto

Faccia a faccia, Amendola e De Mita rispondono ad Orticalab

Il segretario Pd: io ci sto. Il candidato Udc: nessun problema, ma gli irpini dove sono?

Enzo Amendola, segretario regionale del Pd candidato alla Camera dei deputati, accetta l’invito di ortica per un faccia a faccia con il candidato dell’Udc Giuseppe De Mita.

«Caro direttore, ho letto con piacere l’invito a un pubblico dibattito
con Giuseppe De Mita, gia’ vicepresidente
della Regione Campania sospeso "a divinis" da Stefano Caldoro.

Apprezzo da tempo del vostro portale la liberta’ e l’irriverenza tipiche
dell’informazione libera.

Ho lanciato la sfida a De Mita a un pubblico dibattito e sarebbe
una bella occasione poter svolgere il confronto nella vostra redazione.
Io ci sto da subito, spero che lo stesso valga anche per De Mita (previa
autorizzazione familiare)».

Contestuale la risposta di Giuseppe De Mita che nel ritenere più idoneo un confronto con i candidati irpini si dice pronto, qualora questo non fosse possibile, a confrontarsi con Amendola: «Ho letto la posizione di Orticalab e la condivido. Io credo che vada recuperata la rappresentanza delle persone sul territorio cui appartengono da chi conosce i problemi del luogo, e candidandomi a fare questo i confronti vanno fatti con gli altri candidati irpini. A meno che Amendola non ci stia dicendo che il PD non ha candidati irpini all’altezza».

A presto per ulteriori aggiornamenti

Lascia il tuo commento

Comment
Moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Commenti

Non ci sono commenti all'articolo.